Close-up Beauty portrait of sensual ginger woman with long hair

Le cause principali della comparsa delle occhiaie sono principalmente di origine genetica o ereditaria dovute a una fragilità capillare che favorisce il ristagno di liquidi nella zona, ma anche lo stile di vita influisce sulla problematica.

Stare molte ore al computer o al cellulare, carenza di riposo o stanchezza possono accentuare l’occhiaia, così come stress di natura termica, come gli sbalzi di temperatura, o stress di origine meccanica, come lo sfregamento degli occhi sono fattori aggravanti.

La prima cosa da fare per trattare l’occhiaia, quindi, è quella di condurre uno stile di vita sano concedendosi il giusto riposo ed evitando il più possibile di affaticare l’occhio.

Essendo, però, di natura congenita anche se si modifica lo stile di vita purtroppo non si potrà eliminare del tutto.

Come alleviare il problema allora?

MASSAGGIO

Uno dei metodi più efficaci per contrastare le occhiaie e attenuarle è il massaggio. Ancor meglio se associato all’azione del freddo.

Le occhiaie, come abbiamo visto, sono la conseguenza di una fragilità capillare che comporta gonfiore e un colorito più scuro nella zona.

Stimolare la circolazione e favorire il ritorno dei liquidi, quindi, è uno dei metodi più utilizzati da chi soffre di questa problematica. 

Ci si può rivolgere al proprio centro estetico di fiducia con trattamenti specifici o farlo quotidianamente a casa propria utilizzando strumenti come il rullo massaggiante Afterspa: uno strumento pratico che basterà passare sulla zona dell’occhiaia dall’interno dell’occhio verso l’esterno per favorire il massaggio.

Si può utilizzare associato anche a sieri o creme specifiche per il contorno occhi per ottenere anche un’azione lifting oppure, se l’occhiaia è molto persistente, il rullo si può mettere in frigo prima dell’utilizzo per associare al massaggio l’azione del freddo che decongestiona aiutando a schiarire e sgonfiare la zona.

RIPOSO

La stanchezza è uno dei fattori aggravanti dell’occhiaia. Favorire il risposo è quindi importantissimo.

In alcuni casi il fattore luce può essere una delle cause del mancato riposo.

Chi è abituato a viaggiare di frequente per lavoro o per piacere avrà spesso notato come in alcuni hotel o sistemazioni non ci sia la possibilità di chiudere gli scuri o abbassare le tapparelle, per non parlare del viaggio in treno o in aereo dove è più difficile ricreare l’atmosfera giusta per favorire il sonno.

In questo caso consigliamo di utilizzare le mascherine per dormire: un’ottimo trattamento di bellezza da portare sempre con sé!

Aurum palpebre e occhiaie

MASCHERA

Tenere idratato e levigato il contorno occhi è un’altro aiuto fondamentale per rinfrescare lo sguardo e farlo apparire meno stanco. Generalmente le maschere occhi sono ricche di ingredienti idratanti che vanno ad agire sul tono della pelle, spesso con effetto lifting che leviga la zona e la rassoda rendendo meno visibili le rughe di espressione che nel caso di un’occhiaia già presente vanno ad accentuarla.

Le maschere specifiche per la zona dell’occhiaia di Aurum hanno polvere d’oro e collagene per un’azione distensiva e illuminante.

CALDO/FREDDO

Come abbiamo detto in precedenza, l’affaticamento degli occhi è una delle cause che evidenziano l’occhiaia. Favorire il riposo ed evitare situazioni di stress non sempre è possibile o comunque può sempre capitare quella giornata più impegnativa del solito.

A questo proposito un rimedio molto pratico può essere quello di utilizzare rimedi come la maschera rinfrescante/riscaldante di Daily Concepts. La puoi, infatti, raffreddare in frigo o nel congelatore se preferisci l’effetto freddo, ottimale per l’occhiaia, o la puoi riscaldare nel microonde se alla sensazione di affaticamento è associato anche mal di testa o se semplicemente si desidera distendere la zona.

Daily Concepts - Mascherina per occhi in gel