Metti in forze il tuo sistema immunitario

Settembre è alle porte così come l’arrivo dell’autunno. Partire preparati quest’anno è ancora più importante.

La fine delle vacanze e il ritorno ai soliti impegni quotidiani può essere stressante per il nostro organismo. La stanchezza e l’irritabilità tipiche di questo periodo possono portare inevitabilmente a un abbassamento delle difese immunitarie che ci rende più vulnerabili a virus e batteri tipici autunnali.

Una vita sana e una dieta bilanciata sono i primi passi per mantenere il nostro organismo in forze, ma non sempre possono essere sufficienti.

Integrare con integratori alimentari specifici può essere utile nella fase di prevenzione. A questo proposito sul mercato si trovano diversi principi attivi utili come la pappa reale, l’echinacea, la rosa canina o le vitamine C, B e D solitamente tra i più consigliati.

Quest’anno però ci troviamo di fronte a un periodo un po’ diverso dal solito. Il Covid-19 è purtroppo ancora in circolazione e se anche le misure di contenimento hanno dato i loro frutti, è sempre consigliabile fare attenzione.

Le virtù del Resveratrolo

Partire con un sistema immunitario efficiente è, quindi, ancora più importante oggi che non negli anni passati.

Oltre ai rimedi classici già noti un nuovo alleato sembra venire dall’uva.

Recenti studi pubblicati su Nature, prestigiosa e autorevole rivista scientifica a livello mondiale, hanno dimostrato come il Resveratrolo, presente appunto nella buccia dell’uva, sia in grado di bloccare il Mers, virus “cugino” stretto del Covid.

Le virtù terapeutiche di tale sostanza sono state scoperte dal professore italiano Ercole Cavalieri. 

Cavalieri grazie alle sue ricerche è riuscito a dimostrare come il Resveratrolo possa bloccare sul nascere il meccanismo che a livello cellulare attiva le forme più diffuse di cancro e di contrastare patologie degenaritve a livello encefalico come il Parkinson e, ora grazie alle sue ricerche si sperimenta il Resveratrolo per il Covid-19.

Alcuni ospedali hanno già messo in moto la sperimentazione di tale sostanza e il dottor Roberto Solimè noto per essere fondatore dei laboratori erboristici di Cavriago (RE) consiglia vivamente l’assunzione di tale sostanza per alzare le difese immunitarie insieme a propoli, echinacea, vitamina C, ma anche aglio (uno spicchio al giorno) timo e origano, salvia, Gingko Biloba, zenzero e desmodium.

Al momento non ci sono studi specifici che accertino la sua efficacia terapeutica nel trattamento del Covid-19 ma viene consigliato nella fase di prevenzione.

Ma non è tutto…

BIOGEL RESV: Integratore alimentare tonico-energetico Pappa Reale e Resveratrolo.

Scopri di più

La Polidatina

A volte ciò che è più conosciuto non vuol dire per forza che sia più efficace.

Il Resveratrolo, infatti, nonostante sia stato menzionato negli studi su Nature come sostanza utile nella fase di prevenzione risulta poco performante in termini di assorbimento.

La soluzione a questa mancanza sta in una molecola naturale estratta dalle radici della Fallopia Japonica, pianta originaria della Cina e del nord-est asiatico: la Polidatina, nota per le sue molteplici proprietà antiossidanti.

Risulta, infatti, 50 volte più efficace rispetto al Resveratrolo. La sua particolarità sta nel suo totale assorbimento che le permette di raggiungere tessuti e cellule in concentrazioni più alte e attive favorendo una maggiore efficacia rispetto al Resveratrolo.

POLIDAL 75: a base di 75 mg di Polidatina, grazie alla sua intrinseca attività antiossidante e anti-radicali liberi, si propone come fattore di riduzione dello stress ossidativo e un tonico contro la stanchezza fisica e mentale

Scopri di più

Ci teniamo a sottolineare ancora una volta che gli integratori a base di Polidatina o Retinolo non sono la “cura” per il Covid-19. Gli studi sono ancora in corso e al momento assumere queste sostanze tramite integratori non significa essere immuni a tale virus, ma possono essere misure utili associate alle normative vigenti in fase preventiva.

Nel caso di patologie particolari ricordiamo, inoltre, che è sempre opportuno consultare il proprio medico di fiducia.

La nostra vita negli ultimi mesi è cambiata parecchio, abbiamo vissuto brutti momenti, ma non bisogna lasciarsi abbattere.

Farsi forza usando le misure di prevenzione che abbiamo a disposizione e mantenersi in salute è il mezzo più efficace che abbiamo al momento e il primo passo per ritornare alla normalità.

Igiene & Protezione